• Dott.ssa Sabrina Capineri

La prima medicina è cosa, come e quanto si mangia

L'alimentazione è uno dei pilastri centrali della salute.

L'attenzione a ciò che si mangia, come qualità, composizione e quantità è cruciale nel mantenere e promuovere la salute.


La necessità di approfondire questo importante capitolo della nostra cultura e di essere educati alla sana, buona e corretta alimentazione rivestono un ruolo chiave per il buon vivere. L'aiuto dell'esperto talvolta si rende necessario per risolvere i dubbi e ottimizzare il proprio stile alimentare.

La visita dell'esperto si basa su un'accurata e professionale valutazione individuale: storia fisiopatologica, esami ematochimici, abitudini alimentari, attività motoria ecc.


Ciò al fine di pianificare l'intervento nutrizionale più appropriato al problema.

Dieta non vuol dire restrizione, privazione o astinenza dal cibo!

La parola dieta deriva infatti dal greco e significa "stile di vita".


Tramite interventi educativi mirati, finalizzati alla corretta applicazione dell'Alimentazione e della Nutrizione è possibile prendere coscienza di come, perché e in quali condizioni è necessario alimentarsi in modo corretto.

Alimentarsi in modo corretto ed equilibrato, adeguato alle proprie esigenze influisce in modo ottimale sullo stato di salute in ogni condizione fisiologica:

  • nei bambini e negli adolescenti soddisfa i fabbisogni nutrizionali in modo adeguato alla loro crescita.

  • nell'adulto permette di raggiungere la salute e il benessere psicofisico desiderato.

  • nella gravidanza e nell'allattamento garantisce i nutrienti necessari per la gravidanza, un adeguato incremento ponderale materno e un adeguato e armonico sviluppo del bambino.

  • nello sportivo copre i fabbisogni nutrizionali durante l'allenamento, la gara ed i periodi di pausa sportiva.

  • nell'anziano soddisfa i bisogni nutritivi di questa fase della vita.

Alimentarsi in modo corretto ed equilibrato è importante per tutti ma assume una vera e propria valenza terapeutica nei soggetti affetti da patologia, per esempio:


nelle patologie dell'esofago e dello stomaco

nelle malattie del fegato e delle vie biliari

nelle patologie del pancreas

nelle malattie intestinali

nelle patologie renali


La correzione della dieta è inoltre fondamentale nel riequilibrio nutrizionale nei disturbi di minor entità come la stipsi, la sindrome dell'intestino irritabile, ecc.

È necessario formulare dei Programmi Nutrizionali personalizzati sviluppati in base alle specifiche esigenze delle varie condizioni patologiche, come la malattia da reflusso gastroesofageo, la steatosi epatica, il diabete, l'insufficienza renale cronica ecc. ma anche nelle malattie cardiovascolari, nell'ipertensione arteriosa, nell'ipercolesterolemia ecc.

L'indicazione ad una dieta personalizzata è fondamentale naturalmente anche per il raggiungimento di un peso ragionevole/salutare e del corretto comportamento alimentare in soggetti con sovrappeso/obesità o sottopeso.

Infine programmi nutrizionalmente completi sono utili anche per soggetti con certificate allergie o intolleranze alimentari.


Un'alimentazione corretta ed equilibrata associata a un corretto stile di vita è fondamentale nel promuovere lo stato di buona salute.

Dott.ssa Sabrina Capineri

Dietista

Specializzata nella promozione e cura dell'alimentazione e della nutrizione nelle varie situazioni, fisiologiche e patologiche accertate.