STUDIO MEDICO POLI-SPECIALISTICO
MEDI-PRO FIRENZE
Visite Specialistiche , Ecografia, Eco-Color-Doppler, Ecointerventistica Muscolo-Scheletrica , Diagnosi, Cura

Medicina Interna, Ecografia, Diagnostica Vascolare, Eco-Interventistica Muscolo-Scheletrica, Cardiologia, Geriatria, Neurologia, Reumatologia, Fisioterapia, Nutrizionista, Podologia,

Blog

PILLOLE DI MEDIPRO FIRENZE: oltre la genetica, più della genetica �?� la rivoluzione dell�??EPIGENETICA!

Pubblicato il 05 giugno 2018 alle 19.00 Comments commenti (0)

PILLOLE DI MEDI-PRO FIRENZE

 

Oltre la genetica, più della genetica … la rivoluzione dell’EPIGENETICA!

 

Le scienze biologiche stanno vivendo una esaltante ed epocale fase di grande evoluzione.

 

L’epigenetica è lo studio dei “CAMBIAMENTI NELL’ESPRESSIONE GENICA CHE NON SONO CAUSATI DA MUTAZIONI GENETICHE E CHE POSSONO ESSERE EREDiTABILI”.

 

In pratica, semplificando, la coppia dei genitori dona alla prole il suo patrimonio di geni (1 genotipo) che corrisponde ad un set di potenzialità che si esprimeranno in un modo o in un altro (più fenotipi) in risposta a stimoli e stress ambientali, relazioni sociali, influenze culturali, attività.

 

Tutto ciò aviene attraverso meccanismi sempre più noti e studiati.

 

- La METILAZIONE del DNA che talvolta silenzia il gene, cioè non lo fa esprimer e altre volte lo stimola, cioè attiva la sua espressione.

- Altro meccanismo complesso di tipo epigenetico è il RIMODELLAMENTO DELLA CROMATINA.

La cromatina è l’impacchettamento del lunghissimo filamento di DNA (circa 2 metri!) attorno ed assieme alle proteine istoniche.

Il grado impacchettamento della cromatina è variabile: meno compatta è la cromatina più è attiva la zona (cioè più esprime i geni di quel tratto di DNA).

- Gli RNA NON CODIFICANTI possono avere funzione interferente o attivante il DNA.

 

Attraverso questi e probabilmente molti altri meccanismi ancora da chiarire, l’ambiente determina una modulazione della espressione del genoma, in senso positivo o anche determinando alterazioni patologiche.

 

Sempre più per esempio si stanno dimostrando possibili efficaci strategie terapeutiche anche attraverso un utilizzo evoluto degli alimenti.

 

Alcuni esempi:

 

- la dieta ricca di METIONINA (carne e formaggi) determina ipermetilazione di aree cerebrali con aggravamento di schizofrenia e psicosi;

- una dieta ricca di cibi come i BROCCOLI che contengono inibitori naturali della deacetilazione e possono contrastare l’ipermetilazione (utili in queste patologie psichiatriche);

- la dieta eccessivamente ricca di calorie e ZUCCHERI RAFFINATI e GRASSI SATURI causa attivazione del fattore di trascrizione nucleare NF-kB, la maggiore via di attivazione di alcune centinaia di geni per la produzione di sostanze per la proliferazione cellulare e infiammazione (segnatura epigenetica in senso infiammatorio);

- il RESVERATROLO (buccia dell’uva rossala ), CURCUMINA, - il BUTIRRATO e altri acidi grassi a catena corta prodotti da una flora intestinale in salute contrastano la segnatura epigenetica proinfiammatoria

- il RESVERATROLO, la CURCUMINA , l'EPIGALLOCATECHINA GALLATO (del tè verde) diminuiscono l’attivazione degli enzimi DNMT probabilmente utili nella prevenzione del cancro (Mirza, 2013);

- il RESVERATROLO ha una possibile efficacia nella prevenzione del cancro al seno (Papoutsis, 2013).

 

Anche l'epigenetica lo dimostra:

LA PRIMA MEDICINA E' CIO' CHE SI MANGIA!

LA PRIMA MEDICINA: COSA, COME e QUANTO si mangia

Pubblicato il 29 maggio 2018 alle 11.15 Comments commenti (0)



L'alimentazione è uno dei PILASTRI centrali della Salute.

L'attenzione a ciò che si mangia, come qualità, composizione e quantità è cruciale nel mantenere e promuovere la Salute.

La necessità di approfondire questo importante capitolo della nostra cultura e di essere educati alla SANA,  BUONA  e CORRETTA alimentazione rivestono un ruolo chiave per il buon vivere.

L'aiuto dell'esperto talvolta si rende necessario per risolvere i dubbi e ottimizzare il proprio stile alimentare.

La visita dell'esperto si basa su un'accurata e professionale valutazione individuale: storia fisiopatologica, esami ematochimici, abitudini alimentari, attività motoria ecc.).

Ciò al fine di pianificare l'intervento nutrizionale più appropriato al problema.

DIETA non vuol dire restrizione, privazione o astinenza dal cibo!

La parola DIETA deriva infatti dal greco e significa "STILE DI VITA".

Tramite interventi educativi mirati, finalizzati alla corretta applicazione dell'Alimentazione e della Nutrizione è possibile prendere coscienza di come, perché e in quali condizioni è necessario alimentarsi in modo corretto.

Alimentarsi in modo corretto ed equilibrato, adeguato alle proprie esigenze influisce in modo ottimale sullo stato di salute in ogni condizione fisiologica.

Nei bambini e negli adolescenti: soddisfa i fabbisogni nutrizionali in modo adeguato alla loro crescita.

Nell'adulto: permette di raggiungere la salute e il benessere psicofisico desiderato.

Nella gravidanza e nell'allattamento: garantisce i nutrienti necessari per la gravidanza, un adeguato incremento ponderale materno e un adeguato e armonico sviluppo del bambino.

Nello sportivo: copre i fabbisogni nutrizionali durante l'allenamento, la gara ed i periodi di pausa sportiva.

Nell'anziano: soddisfa i bisogni nutritivi di questa fase della vita.

Alimentarsi in modo corretto ed equilibrato è importante per tutti ma assume una vera e propria valenza terapeutica nei soggetti affetti da patologia.

Per esempio:

  • Nelle patologie dell'esofago e dello stomaco
  • Nelle malattie del fegato e delle vie biliari
  • Nelle patologie del pancreas
  • Nelle malattie intestinali
  • Nelle patologie renali

Programmi Nutrizionali personalizzati in base alle specifiche esigenze delle varie condizioni patologiche, come la malattia da reflusso gastroesofageo, la steatosi epatica, il diabete, l'insufficienza renale cronica ecc. ma anche nelle malattie cardiovascolari, nell'ipertensione arteriosa, nell'ipercolesterolemia ecc.

La correzione della dieta è inoltre fondamentale nel riequilibrio nutrizionale nei disturbi di minor entità come la stipsi, la sindrome dell'intestino irritabile, ecc.

L'indicazione ad una dieta personalizzata  è fondamentale naturalmente anche per il  raggiungimento di un peso ragionevole/salutare e del corretto comportamento alimentare in soggetti con sovrappeso/obesità o sottopeso.

Infine programmi nutrizionalmente completi sono utili anche per soggetti con certificate allergie o intolleranze alimentari.

UN'ALIMENTAZIONE CORRETTA ED EQUILIBRATA associata ad un CORRETTO STILE DI VITA è fondamentale nel promuovere lo stato di BUONA SALUTE.

DOTT.SSA SABRINA CAPINERI

DIETISTA

Specializzata nella promozione e cura dell'Alimentazione e della Nutrizione nelle varie situazioni, fisiologiche e patologiche accertate.